QUATTRO VERSI IN PADELLA: CONCORSO LETTERARIO

Ciambotta, scatto di Alessia e Michela Orlando, progetto AMO.

Nuovo concorso letterario targato PRAGMATA EDIZIONI.

Quattro versi in padella
concorso di poesia
REGOLAMENTO AL CONCORSO
L’associazione Pragmata indice il concorso nazionale di poesia a tema, Quattro versi in padella, aperto gratuitamente a quanti vorranno presentare un componimento inedito di poesia in lingua italiana e dialetto.
Ciascun componimento* non dovrà superare il numero di 60 versi o 10 strofe. I partecipanti saranno liberi di esprimersi con stile e forma poetica che preferiranno, non essendo vincolati a metrica o rima.
I concorrenti dovranno cimentarsi nella composizione di una poesia il cui argomento sia una ricetta della cucina tradizionale italiana, regionale, straniera o di propria inventiva.
Si potrà presentare una ricetta per ogni occasione: banchetto di nozze, svezzamento bimbo, pranzo di lavoro, cena afrodisiaca, curativa. Si potrà parlare di singole pietanze, come dessert, antipasto, primo piatto, pietanza, contorno, ecc. Il tono espressivo potrà variare dal serio al faceto, dall’idilliaco al grottesco e si potrà proporre tra le righe un messaggio etico, spirituale, educativo. Si potranno evidenziare aspetti nutrizionali, curativi, dietetici.
L’elaborato dovrà essere dattiloscritto ed inviato entro e non oltre il giorno 31 dicembre 2012 a:
[email protected]
Non verranno accettati quegli elaborati che non siano accompagnati da un breve curriculum letterario dell’autore, comprensivo di indirizzo, recapito telefonico e dichiarazione attestante il carattere inedito dell’opera, assumendosi la responsabilità su contenuti e paternità dell’opera presentata.
Gli elaborati ricevuti saranno selezionati da una giuria, il cui giudizio, inappellabile ed insindacabile, verrà comunicato ai soli autori prescelti. Le opere vincitrici saranno raccolte in un volume dal titolo Quattro versi in padella, che sarà edito da Edizioni Pragmata e messo in vendita sul circuito delle librerie on-line.
Il risultato della selezione verrà pubblicato sul sito internet di Pragmata e sulle pagine del suo profilo Facebook.
La presentazione del volume antologico, a cura dell’associazione Pragmata ed a cui interverranno personalità del mondo della cultura e dello spettacolo, è prevista a Roma nel mese di marzo 2013 in occasione del simposio che vedrà la partecipazione degli autori pubblicati sulla raccolta. Durante il corso del simposio verrà letta una selezione delle poesie più significative tra quelle pubblicate sul ricettario. Ogni autore presente alla cena riceverà un attestato di merito per la partecipazione al concorso.
Verrà inoltre assegnata una targa agli autori dei tre componimenti giudicati migliori in assoluto. I vincitori che non interverranno personalmente alla premiazione, perderanno il diritto al premio, che non verrà loro assegnato.
È prevista una quota sociale di partecipazione alla cena conviviale che precederà il simposio.
*La proprietà letteraria del componimento rimane dell’autore, tuttavia gli autori prescelti concedono all’associazione
culturale Pragmata il diritto di pubblicare la loro opera sul sito internet www.pragmata.info, sul profilo fb di Pragmata e
sull’antologia risultante dal concorso, senza aver nulla a pretendere come diritti d’autore

Altre notizie e immagini nel sito di PRAGMATA EDIZIONI:

http://www.pragmata.info/

This entry was posted in arte, autori, curiosita, Eventi, libri, Uncategorized. Bookmark the permalink.

12 Responses to QUATTRO VERSI IN PADELLA: CONCORSO LETTERARIO

  1. Alessia e Michela Orlando says:
  2. Monica Palozzi says:

    Un grazie di cuore ad Alessia e Michela Orlando per aver generosamente ospitato su Napolimisteriosa il bando del concorso di Pragmata.
    Con la speranza che partecipino numerosi autori, noi di Pragmata con questo concorso prevediamo la realizzazione di una interessante pubblicazione che attraverso la culinaria accorpi tradizioni regionali, eredità storiche, cultura ed economia italiane.
    La poesia sarà il collante artistico di “Quattro versi in padella”, ricettario sui generis ed un po’ surreale, utile e di sicuro intrattenimento.

  3. alessia e michela says:

    Tutto accorpato tra le parole e quindi in un un libro. Idea ottima.

  4. Alvaro says:

    Ma non mi segnalate un’iniziativa così bella?
    Mi pruovo a scriver li versi, laonde cimentarmi nella poetica tenzone.

  5. Joe Perfiumi. says:

    Ieri sera,strozzapreti.
    Quattro conversi in padella.

  6. alessia e michela says:

    Afonie da pulpito: senti chi parla!

  7. alessia e michela says:

    Sentivo chi sparlava…

  8. Monica Palozzi says:

    La ringrazio a nome personale e di Pragmata per la stupenda poesia in vernacolo che ci ha fatto pervenire.
    (tra l’altro sono ghiotta di carciofi…)

  9. Monica Palozzi says:

    Invogliante anche la foto, che non escludo possa essere eventualmente inserita in una versione e-book del ricettario.

  10. Monica Palozzi says:

    Grazie di cuore per l’originalissima, sonora ricetta inviata!

  11. Alvaro says:

    Grazie Monica, troppo buona, mi puoi dare del tu se non ti dispiace? ciao A.

  12. Monica Palozzi says:

    Volentieri, grazie! poi sulla liquidità del web, che ci accomuna tutti in un medesimo elemento, è d’obbligo.