NANÁ: film da vedere gratuitamente anche per rincontare un volto che non c'è più MARIO MONICELLI

SGUARDO SUL CINEMA D'AUTORE, scatto di Alessia Orlando, progetto A.M.O.

UNO SGUARDO SUL CINEMA D’AUTORE: GIUSEPPE VARLOTTA

Su segnalazione di Elisabetta Errani Emaldi, amica del regista Giuseppe Varlotta, per vedere gratis il film  NANÁ accedere nel sito di Indie frame:

http://www.indieframe.tv/

Conoscere il cineasta Giuseppe Varlotta. Dal suo sito (http://www.giuseppevarlotta.com/varlotta/): “Mi sono chiesto se fosse possibile oggigiorno raccontare una favola attraverso gli orrori della guerra. Zoè racconta un viaggio verso il ritrovamento del padre durante un rastrellamento in un piccolo paese piemontese. Il film farà rivivere allo spettatore l’“Alice nel paese delle non meraviglie”, è una corsa verso la salvezza, contro la disuguaglianza fra gli uomini, Zoè dovrà saper riconoscere il bene e il male, lo ying e lo yang, l’accidia, la povertà, la solitudine, la paura e quant’altro che ancor oggi l”uomo’ non ha ancora cancellato nel suo dizionario umano: la Guerra.”

NANÁ

Nandu (Felice Andreasi) è un cercatore di trifole, di tartufi, un uomo solitario e apparentemente burbero. Vive in simbiosi con la sua cagnetta Nanà, il cui nome un tempo apparteneva ad una ballerina (Ilaria Squassino), amore platonico del giovane Nandu. Nanà viene avvelenata e il veterinario del posto, Valerio (Bebo Storti), la salva. Tra i due uomini s’instaura un rapporto d’amicizia sempre più profondo fino a che Valerio, alla morte di Nandu e della sua cagnolina, non ne prenderà l’eredità, incominciando il suo viaggio tra i boschi alla ricerca delle mitiche “pepite” di tartufo di cui ha sentito parlare dal “saggio” del paese (Mario Monicelli). Ma tra i boschi, spesso, il mito e la realtà s’intrecciano…
Nanà
Italia
2004 – 20′
Regia
Giuseppe Varlotta
Sceneggiatura
Edoardo Bechis, Giuseppe Varlotta
Montaggio
Fabio Poletto
Fotografia
Piero Basso
Scenografia
Francesco Sung Il Bechis, Giuseppe Varlotta
Suono
Mirco Guerra, Sonia Portoghese

Si può vedere anche accedendo alla pagina:
http://www.indieframe.tv/it/00022/122/nana.html

This entry was posted in arte, attori, autori, Eventi, film, Uncategorized, video. Bookmark the permalink.

8 Responses to NANÁ: film da vedere gratuitamente anche per rincontare un volto che non c'è più MARIO MONICELLI

  1. Alessia e Michela Orlando says:
  2. Care Alessia e Michela,
    vi ringrazio per l’articolo.
    Ho inviato il link anche a Giuseppe Varlotta,
    Sempre con molta stima,
    elisabetta

  3. Giuseppe says:

    Mie care “amiche” vi sono grato per quello che ho visto! Come dico spesso al “mio” pubblico…Diffondete il Verbo!
    Con stima, Giuseppe Varlotta

  4. Giuseppe says:

    Mie care “amiche” vi sono grato per quello che ho visto! Come dico spesso al “mio” pubblico…Diffondete il Verbo!
    Con stima, Giuseppe

  5. Alessia e Michela Orlando says:

    Grazie Elisabetta.
    Ci fa piacere sappia del graidmento. Abbiamo trovato straordinario il suo cinema e non mancheremo di seguirlo.

  6. Alessia e Michela Orlando says:

    Il Verbo da diffondere …
    Con estremo piacere. Ci piace molto come quel Verbo sia stato sin qui declinato e siamo certe che saremo in condizione di vedere-ammirare altre grandi Opere.
    Grazie e, se possibile, senta davvero la nostra amicizia.

  7. Vedo con piacere che Giuseppe ha lasciato
    il suo commento.
    Con stima,
    Elisabetta