LUCIO BATTISTI: I LIBRI E IL CINEMA NELLA CANZONE

Cuore-amore, rime. Scatto di Alessia e Michela Orlando. Particolare. Progetto AMO.

LUCIO BATTISTI: I LIBRI E IL CINEMA NELLA CANZONE
Tutto sommato: le canzoni sono sprazzi narrativi che consentono di gettare uno sguardo veloce su faccende umane. Spesso è amore quel che occupa gli autori. Non è solo quello e non è solo la rima cuore/amore che si privilegia come formula espressiva sintetica. La sorpresa più potente è nel fatto che talvolta ti imbatti nei libri e nel cinema anche nell’ascoltare una canzone. Potrà essere una citazione, il nome di uno scrittore, di un attore, di un regista, ma anche una valutazione e una previsione. Estrapolando da uno dei lavori migliori di Lucio Battisti, Anima latina del 1974, non a caso non è tra i più noti, se ne potrà avere una prova.
Gli Uomini Celesti
La speranza spezzata
è la tua eredità.
Fallimento di una vita
di coraggio e di viltà.
Troverai sul cammino
fango e corruzione.
E la voglia tu avrai
di sdraiarti al suolo
per guardare come in un film
i colombi in volo.
Ti faranno fumare
per farti sognare che
il futuro od “un messia”
presto tutto cambierà.
Ed avrai come vanto
una nuova condanna
ti diranno che il vento è
il respiro di una donna
per far sì che un lamento, uno solo,
copra ogni tormento di un velo.
Ma se tu rifiuterai
di giocare all’attore
forse un libro scriverai
come libero autore.
E tu forse parlerai
di orizzonti più vasti
dove uomini celesti
portandoti dei figli
ti diranno: “Scegli!”
ben sapendo che ridendo tu
tu a loro ti unirai…

This entry was posted in arte, attori, autori, Eventi, foto, musica, video. Bookmark the permalink.

Comments are closed.