L'Inferno Della Poesia Napoletana, la voce di Aldo Giuffrè

Ancora sulle cosiddette parolacce e sul libro L’Inferno Della Poesia Napoletana, già recensito in Napolimisteriosa, dopo la morte di Aldo Giuffrè, è forse quasi inevitabile ritornarci e far riascoltare quella voce che si era fatta cupa, senza perdere nulla del suo fascino da grande attore.
Se si ascolta con libertà mentale, se non ci si fa vincere dai pregiudizi e si attribuiscono i contenuti a un popolo che ha saputo e sa aggiungere umorismo anche alle situazioni truci, drammatiche, tristi, allora emergerà la valenza culturale di quelle parole: sono essenza di una qualità del vivere che supera le emergenze, che guarda all’essere umano così come potrebbe essere in un mondo meno problematico.

This entry was posted in arte, attori, autori, Eventi, libri, libri da salvare, Uncategorized, video. Bookmark the permalink.

Comments are closed.