IL CINEMA

Selezioniamo dal numero di luglio di IL SUGGERITORE, N. 127, e si consiglia di accedervi per leggere tutto:http://www.teatridivita.it/materiali/news/news12703.html

IL CINEMA
Nuovo Cinema Partenone e non solo… (12-29 luglio)
Dopo l’inaugurazione con Paesaggio nella nebbia per un omaggio a Theo Angelopoulos e Tonino Guerra, il festival presenterà 11 film del nuovo cinema greco, selezionati in collaborazione con il Thessaloniki Film Festival. Visioni affascinanti o sconvolgenti, indimenticabili. Come Kynodontas, vincitore a Cannes, nomination agli Oscar e mai distribuito in Italia…

Il festival Cuore di Grecia offre una selezione di altissimo livello delle più recenti produzioni cinematografiche del paese: un’occasione davvero unica, che presenterà film di grande successo internazionale, mai distribuiti in Italia. La selezione, che comprende 12 film (proiettati tutte le sere), si apre con un omaggio a Theo Angelopoulos e Tonino Guerra, entrambi scomparsi pochi mesi fa. Il 12 luglio è infatti in programma Paesaggio nella nebbia, il capolavoro del regista greco sceneggiato dallo scrittore romagnolo.
Dal 13 al 29 luglio (dal giovedì alla domenica), ecco poi l’imperdibile occasione non solo di vedere una delle cinematografie più brillanti d’Europa, ma anche film di straordinario valore. Come l’imperdibile Kynodontas di Giorgos Lanthimos (2009, foto a destra), sconcertante apologo sulla famiglia e sulla società, vincitore a Cannes nella sezione “Un certain regard” e nomination ai Premi Oscar come miglior film straniero. O il geniale Strella di Panos H. Koutras (2009), che affonda la grande tragedia greca e il mito nella modernissima relazione tra un ex detenuto e una transessuale. O ancora Un tocco di zenzero di Tassos Boulmetis (2003), uno dei maggiori successi cinematografici internazionali per un film greco, che racconta con humor e nostalgia la storia di una famiglia greco-turca e la sua passione per il cibo. (…)

This entry was posted in arte, attori, autori, cinema, Uncategorized. Bookmark the permalink.

One Response to IL CINEMA

  1. Alessia e Michela Orlando says:

    Il numero 127 de IL SUGGERITORE è qui: http://www.teatridivita.it/materiali/news/news12700.html
    Indice:
    IN QUESTO NUMERO

    il festival Tre settimane con Cuore di Grecia (12-29 luglio)
    La grande manifestazione di luglio a Bologna è dedicata alla Grecia: 7 spettacoli di danza contemporanea in prima nazionale, 12 film del nuovo cinema greco, 3 serate di musica e dj-set, 12 “lettere dal fronte interno”, gastronomia greca tutte le sere nel parco… Per conoscere un’altra Grecia.

    la danza Atene, capitale della danza contemporanea (12-29 luglio)
    Un’occasione davvero unica per conoscere i più importanti artisti della danza contemporanea greca, ricca di esperienze importanti ed emozionanti, a cominciare dal più famoso, Konstantinos Rigos e il suo gruppo Oktana. Sei coreografi in sei serate sorprendenti. In prima nazionale.

    il cinema Nuovo Cinema Partenone e non solo… (12-29 luglio)
    Dopo l’inaugurazione con Paesaggio nella nebbia per un omaggio a Theo Angelopoulos e Tonino Guerra, il festival presenterà 11 film del nuovo cinema greco, selezionati in collaborazione con il Thessaloniki Film Festival. Visioni affascinanti o sconvolgenti, indimenticabili. Come Kynodontas, vincitore a Cannes, nomination agli Oscar e mai distribuito in Italia…

    la musica Il dj sedotto dall’elettronica (12-29 luglio)
    Ogni venerdì, il festival ospita un dj-set a cura di un artista della scena musicale ellenica, tra house, elettronica e altre tendenze. Tre dj, di cui uno mai venuto in Italia prima di oggi.

    il teatro L’omosessuale secondo Copi (e Adriatico) (12-29 luglio)
    Tutte le sere del festival saranno aperte dalla nuova produzione teatrale di Teatri di Vita: L’omosessuale o la difficoltà di esprimersi di Copi, regia di Andrea Adriatico, con Anna Amadori, Olga Durano e Eva Robin’s.

    lo scaffale Passione e ideologia. Il teatro (è) politico (21 luglio)
    E’ in uscita il libro sul rapporto fra teatro e polis e sul teatro politico, a cura di Stefano Casi e Elena Di Gioia: 22 studiosi e 35 artisti si confrontano su questo tema. Un’opera che riapre il discorso su un argomento-chiave. Fra pochi giorni il libro sarà scaricabile dal web in forma e-book. E il 21 luglio alle 17, presentazione del volume al festival di Santarcangelo.

    Si può sostenere TEATRI DI VITA, IL SUGGERITORE, per il 5×1000 nella dichiarazione dei redditi
    Sostieni l’attività di Teatri di Vita, indicando il nostro numero di codice fiscale (01836161206) nella casella del 5×1000 della dichiarazione dei redditi. A te non costa niente, per noi è un aiuto concreto, per poterti offrire un programma di qualità.