CITTÁ INTELLIGENTI ACQUA (e AQUA)

LA RAGAZZA IN BLU A LE BOI DE BOULOGNE, Parigi, scatto di Alessia e Michela Orlando. progetto AMO.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=buXJlBd3Mf8
CITTÁ INTELLIGENTI
ACQUA (e AQUA).
Non è facile, non lo è ancora, dire quali siano le caratteristiche di una “città intelligente”. Ciò è dovuto al fatto che non è dato ritrovare una definizione globalmente riconosciuta. Si può, tuttavia, agevolmente trovare accordo su almeno una linea di tendenza: le infrastrutture tecnologiche devono essere piegate alla regola della sostenibilità ambientale e al risparmio energetico. Fatto ciò, realizzati progetti di tal genere, si potrà dire di essere di fronte a progetti coerenti e integrati che abbiano soddisfatto la condizione essenziale per lo sviluppo.
Sui singoli temi: il dibattito è aperto, è in corso, non c’è nulla di già deciso e di definitivo. Si può, però, già evidenziare quanto più scientificamente si potrebbero affrontare temi come la razionalizzazione dell’uso dell’acqua e dell’energia elettrica, soprattutto grazie alla possibilità concreta di fondare città digitali.

Alleggeriamo il tema, invitando a notare la neve sulle montagne:

This entry was posted in Alessia e Michela Orlando, autori, foto, Uncategorized, video. Bookmark the permalink.

Comments are closed.