CARMELINA CELLUPICA E IL PRESEPE VIVENTE DI VINCHIATURO-OPERA E VOCE DI ANGELO PASSARELLI

Riceviamo con infinito piacere da Carmelina Cellupica (Toronto, Canada), notizia di un presepe di straordinaria bellezza. Avrebbe già voluto ella stessa segnalare in Napoli Misteriosa. Se lo avesse fatto lo avremmo conosciuto prima e con grande piacere. Si coglie, quindi, l’occasione, per segnalare che qualsiasi contributo è sempre ben accetto. In questo caso, poi, Carmelina dà ancora prova della sua sensibilità e la straordinaria voglia di interagire con l’Italia. Grazie a lei abbiamo potuto conoscere in arte e voce anche Angelo Passarelli e lo straordinario paese molisano Vinchiaturo, nonché i volti di chi vi abita.
Ce lo ha raccontato così:
Mi e stato inviato questo bellissimo video che riporta il primo presepe vivente che si e svolto a Vinchiaturo(nel Molise) il 6 Gennaio 2012 . Veramente un “capo lavoro”!
Opera di Angelo Passarelli, un amico (conosciuto su fb) , poeta e commentatore di video,”Ambientato nella parte vecchia del paese con i suoi vicoli ripidi e stretti, al chiarore di una luce tenue e soffusa.”

Ha Emanato in me immigrata in Canada tantissimi anni fa, ricordi…nostalgia, emozioni…. diffonde cultura! Un grazie sincero ad Angelo e Complimentissimi fervidi ad i cittadini di Vinchiatura per un successo realizzato…BRAVISSIMI!

Eccolo:

This entry was posted in arte, attori, autori, presepio, Uncategorized, video. Bookmark the permalink.

6 Responses to CARMELINA CELLUPICA E IL PRESEPE VIVENTE DI VINCHIATURO-OPERA E VOCE DI ANGELO PASSARELLI

  1. Salve sono Angelo Passarelli l’autore del filmato che avete avuto la bontà di inserire nel vostro sito.Non nascondo che alla notizia di questa “recensione” del mio filmato sono rimasto piacevolmente sorpreso perchè sarei ipocrita nell’affermare il contrario e perciò un grazie particolare alla mia amica Carmelina che Vi ha segnalato il video e un grazie anche a Voi che avete voluto darLe atto del bontà del mio “PRODOTTO” nonchè della sua sensibilità .Colgo l’occasione per invitaVi ed invitare tutti i Vostri lettori a visitare il mio sito al seguente link : http://www.molisewebtv.it dove cerco di far conoscere le peculiarità della mia terra, le sue bellezze, i suoi angoli più caratteristici e l’eccezionale umanità della sua gente nonchè dare modo a chi è lontano dal paese natio per variee ragioni di vivere e rivivere attimi di vita passata.Grazie ancora cordialità Passarelli Angelo

  2. Alessia e Michela Orlando says:

    Grazie, gentile Angelo.
    Dopo la segnalazione di Carmelina, a scatola chiusa (la stima-fiducia che ci lega lo consente), abbiamo subito deciso di dare visibilità. Ascoltata la sua voce, colta la maestria che la caratterizza, ammirati i volti della gente di Vinchiaturo, degli ospiti che numerosi hanno partecipato, con il pudore che secondo noi occorre avere anche usando pagine web, in perfetta incognita, abbiamo visto altri suoi video (a esempio il magico disegno rosso apparso su una roccia: encomiabile l’idea, formidabili le modalità di coinvolgere chi guardi e la ascolti … è come osservare le nuvole, le macchie di umido … ci si vede quel che si ha dentro, ciò non ne riduce il valore simbolico e culturale).
    Vorremmo ringraziarla: quel che fa ha il senso e il peso specifico della Cultura con la c maiuscola. Figure come la sua sono necessarie, soprattutto ai piccoli paesi che pagano più di tutti ogni genere di crisi e l’abbandono delle istituzioni. Figure come quella di Carmelina, che diffonde ciò che la emoziona, sono necessarie.
    Noi no. Noi non abbiamo alcun merito. Di noi si potrebbe davvero fare a meno.
    Piuttosto: non sappiamo se questo sia un approccio adeguato, ma non ci pare giusto scriverle, forse disturbarla, in privato. Vorremmo ringraziare pubblicamente e tramite lei ringraziare quei bei volti, quelle straordinarie persone che abbiamo visto grazie a lei e a Carmelina.
    Non ne abbiamo perso neppure uno, a bocca aperta e con sguardo ammirato, come stessimo ascoltando una favola, e potremmo elencare i nomi (si possono ascoltare dalla sua voce e leggere come didascalia alle immagini), dal primo, il signor Gaetano che guarda caso saluta e abbraccia innanzitutto i compaesani all’estero, all’ultimo. Ha fatto bene, lei: è stata una grande invenzione scenica e drammaturgica, ma sincera, iniziare con quel volto, con quel viso schietto e non travisato per colpire alle spalle, bensì nobilitato dalla farina, dal lavoro (l’odore del pane lo abbiamo sentito, ci è giunto qui, a Parigi). Ha colpito al cuore, ha agitato i sentimenti, rimescolando energie potenti: quelle del ricordo della propria gente e delle origini. Non ce n’è uno che non emozioni; dai più anziani, ai giovani, ai bambini: siete una forza, siete tutti, individualmente e assieme, il futuro di quel paese che finalmente conosciamo.
    Non abbiamo perso neppure alcuni gesti di alta simbologia: la mano che accarezza la testa di un asino, a esempio, che ci tranquillizza, che ci fa sperare in un umanesimo capace di tutelare anche l’ambiente e riconoscere l’importanza del rapporto con gli animali (figure deboli e spesso vessate inutilmente).
    Avete comunicato, avete vinto. Lei lo dice, nel video, noi lo constatiamo e volentieri ne diamo notizia, facendo da cassa di risonanza, da eco che vi è vicino, senza per questo maturare alcun diritto a ringraziamenti. Siete voi, chi l’azione scenica ha ideato e realizzato, a dover ricevere plauso.
    Vi preghiamo di realizzare ancora mille di queste azioni d’arte e umanità.

  3. mariagraziarubino says:

    In quest’angolo di Paradiso, si svolge un presepe vivente dove la gente partecipa con la passione di trasmettere le caratteristiche del luogo,è bello vedere tutta una comunità condividere con entusiasmo i ruoli che accompagnano lo scenario del presepe che incastonato nella cornice di un tempo remoto ci porta a condividere la stessa gioia che ogni singolo abitante di Vinchiaturo conserva nei propi occhi e nel proprio cuore.Tutto questo è stato possibile grazie al talento di ANGELO PASSARELLI che con vera destrezza ha filmato e commentato catturando la nostra attenzione ….Grazie Angelo!!!!!!!

  4. Alessia e Michela Orlando says:

    Grazie anche a lei per aver commentato.

  5. Ciao Alessia e Michela non volevo inserire queste mie considerazioni al vostro commento quì in pubblico perchè potrebbero sembrare di parte ma non so come fare altrimenti a raggiungerVi.I ringraziamenti quindi sono il minimo che io possa farVi anche e soprattutto a nome dei miei concittadini per aver saputo cogliere anche Voi quel senso mistico e di vera fratellanza e consapevolezza che solo chi ne è dotato sa riconoscere negli altri.
    Non voglio dilungarmi oltre quì se possibile quindi tramite Carmelina potreste senza dubbio fornirmi,se vi va, un vostro recapito e chissà che da ciò non possa anche nascere una collaborazione perciò a buon rendere cordialmente Angelo

  6. alessia e michela says:

    Sarà un piacere sincero.
    Grazie