Caffè letterari

A TINA MODOTTI: OSSERVANDO LA DISPERAZIONE, scatto di Alessia e Michela Orlando, progetto AMO.

Da Flavia VIZZARI:

Il Caffè letterario Arte & Scienza A.S.A.S. al Giardino del Ritrovo Abbate

In una cornice confortevole come quella del Giardino d’Inverno del Ritrovo Bar Pasticceria Abbate, in via Garibaldi 64/68 a Messina, si è avuto l’appuntamento mensile del Caffè Letterario Arte & Scienza, dell’Asas.

Da diversi mesi l’Associazione siciliana arte e scienza, riunisce i propri soci: poeti, pittori, fotografi, letterati o anche soltanto amanti dell’Arte e della Cultura, per discutere e dibattere di volta in volta su vari argomenti, con attitudine costruttiva per prendere insieme ulteriore coscienza delle varie problematiche di interesse comune.

Questo mercoledì 9 maggio, il tema scelto per la creazione e la manifestazione delle opere, è stato “il bacio” come forma particolare di saluto, di amicizia, e non per ultimo certamente, di espressione d’amore. Sono state declamate quindi poesie ed esposte pitture e foto sull’argomento; in particolare sono state lette poesie da Demetrio Zumbo, Antonello Bruno, Cristina Lanìa, Gianni Amico, Maria Grazia Genovese, Ezio Simoncini, Pasquale Costa, Roberto Lo Presti, Maria Romanetti, Lillo Centorrino, Giuseppe Li Voti, Gino Puglisi, Ermelinda Ziino, Aurora Carbone, Pasquale Ermio, Angela Viola, Massimiliano Viola, Teresa Fresco, Pina Bernava, Flavia Vizzari e Antonio Cattino. Si è allestita una piccola collettiva pittorica con le opere degli artisti Dino Vitale, Fiorangelo Prestipino, del pittore e musicista Diego Manualdi, Tanino Bruschetta, Angela Viola, e della catanese Cristiana Cardillo. E’ intervenuto anche l’artista Eugenio Vanfiori per presentare ai colleghi un nuovo evento di pittura estemporanea.

Numeroso anche a quest’incontro il numero dei partecipanti coordinato dalle responsabili dell’associazione Flavia Vizzari (presidente dell’Asas) e Pina Bernava (presidente del consiglio dei soci fondatori Asas).

Altri dei presenti sono intervenuti al dibattito con opinioni scaturite dall’emozione ricevuta nell’ascoltare versi e commenti, come Emanuela Palmieri, Raffaella Spadaro, Giovanni Mazzeo, Valeria Rigano, Ugo e Cesare Campo.

Sono stati letti stralci di racconti a tema, da Licia Velardi, e di Giò Furfaro da parte della coordinatrice Pina Bernava, tratto dal “vento di Emma”. Del fotografo Antonio Abbate è stata presentata una bellissima foto intitolata “Il bacio alla stazione della Metropolitana”.

La tematica ha riscontrato una felice adesione e suscitato non minime commozioni essendo i versi scaturiti dal profondo dell’animo e dalla particolare sensibilità di ciascuno dei presenti. Bacio che testimonia l’amore, ora di coppia, ora filiale o che testimonia un abbraccio universale come unione di parti del cosmo, come nella raffigurazione a tema del dipinto dell’artista Dino Vitale in cui è espresso, con l’ausilo particolare anche del colore, l’abbraccio di mondi diversi.

L’appuntamento di giugno vedrà l’avvio delle cadenze mensili non più al primo mercoledì del mese, ma bensì dal 5 Giugno si sposterà l’evento culturale al primo MARTEDI e si avrà come tema le .

Il Caffè letterario Arte & Scienza, pur tra mille difficoltà, vista la carenza in città di Sedi gratuite per la Cultura, si conferma quindi, grazie all’ospitalità di pochi gestori come il signor Abbate, come una realtà viva e coinvolgente, sia dal punto di vista letterario e poetico che artistico, in generale, in una città come Messina che fra le altre cose, ha grande bisogno di cultura e di attività culturale per la sua crescita civile.

Messina, 10 maggio 2012. A. Cattino, (direttivo asas).

This entry was posted in arte, attori, autori, Eventi, libri, luoghi, mostre, Photo, Uncategorized. Bookmark the permalink.

Comments are closed.