"Bussate alla Porta degli Inferi" VII Edizione, dal 21 Aprile al 1 Maggio 2012

Undici giorni di storia, natura, sport, letteratura, teatro, musica, arti, tradizioni, gastronomia, e molto altro intorno ai Laghi Averno e Lucrino, nel Parco dei Campi Flegrei.  Pozzuoli-Bacoli, (Na)
Sulle più inquietanti acque della storia, da sempre ispiratrici di leggende e miti dell’ Oltretomba sarà possibile farsi trasportare dal dolce Zefiro, scoprire la magica atmosfera della Terra dei Cimmeri, arcaica e leggendaria popolazione abitante del sottosuolo nella zona dell’ Averno, dedita prevalentemente agli scavi nelle miniere ed alla divinazione, da cui alcuni dei più famosi poeti e scrittori delle civiltà passate hanno tratto ispirazione per le proprie opere. Ripercorrere i luoghi di Ulisse ed Enea, ritrovare le tracce del Virgilio Mago, andare alla ricerca dell’ indovino Tiresia, addendrarsi nell’ Antro della Sibilla, oppure percorrere al tramonto la “Discesa agli Inferi”, passando per  i vigneti storici….

Tutti i soggetti coinvolti nelle attività della Manifestazione perseguono interessi culturali, artistici e sociali finalizzati allo sviluppo turistico dei Campi Flegrei secondo i criteri dell’eco-sostenibilità sia economica che ambientale, al fine di valorizzarne le caratteristiche naturali, archeologiche, storiche, mitologiche e socio-economiche attraverso diverse iniziative quali escursioni e percorsi naturalistici, visite guidate, eventi artistici, teatrali e musicali, attività sportive e ludico-didattiche, esposizioni di artigianato, installazioni artistiche, degustazioni e promozione dei prodotti eno-gastronomici.
L’ iniziativa ha visto crescere negli anni la partecipazione di aziende, associazioni e di pubblico, permettendo di ampliare sempre più l’offerta delle attività proposte e quindi una sempre maggiore conoscenza di questi stupendi luoghi naturalistici e paesaggistici.
L’obiettivo di quest’anno è incrementare il turismo nei Campi Flegrei, cercando di raggiungere un pubblico sempre più vasto, sia numericamente che geograficamente.

Come arrivare:
Tangenziale di Napoli, uscita Arco Felice, procedere attraverso il tunnel in direzione Lucrino, all’ uscita del tunnel proseguire fino alla rotatoria della piazzetta di Lucrino. Svoltare a destra in direzione Lago d’ Averno e proseguire fino a trovarsi di fronte il Lago.
Per il “Giardino dell’ Orco” percorrere la strada che costeggia il Lago sulla sinistra,
superare la Grotta della Sibilla e proseguire fino all’ingresso che si trova sul lato sinistro, di fianco all’ Agriturismo Terra Mia.

Alter Bios

nell’ ambito della Manifestazione “Bussate alla Porta degli Inferi”  IIV Ed.

Mercatino di Artigianato, Arti, Hobby Creativi, Eno-Gastronomia,

Tradizioni, Editoria, e molto altro….

Sabato 21 e Domenica 25 / Sabato 28 e Domenica 29 Aprile h. 9.00 – 20.00

Giardino dell’ Orco, Lago d’ Averno.

ALTER BIOS:

è una manifestazione “di strada” organizzata dalla Associazione “delle Arti e dei Mestieri” ed ha lo scopo di diffondere e valorizzare le eccellenze dei territori, di permettere ad artigiani, artisti, e piccoli produttori di promuovere il proprio lavoro e la propria immagine, accompagnandoli in un percorso di formazione ed inserimento nel mercato del lavoro.

Attività previste nel corso delle quattro giornate:

 Mercatino ALTER BIOS: Artigiani, Artisti e Hobby Creativi.

Cucito, Ceramica, Porcellana, Gioielli artistici, Legno, Cuoio, Pietra, Editoria, Riciclo, Energie Alternative, Sostenibilità Ambientale.

 ANTRUM: Oggetti d’Arte dei Campi Flegrei a cura di Studio Artistico ExE

PRODOTTI TIPICI E ENO-GASTRONOMIA a cura di Filomena D’Avino

Progetto FRANKENFISH, installazione di legno dell’ artista Vincenzo Maione

Esposizione e realizzazioni artistiche estemporanee del M° Antonio Isabettini sul tema

“I LAGHI FLEGREI” 

Ingresso libero

Info (Wind) 333 43 44 041 – 339 17 00 591 (Tim)

[email protected]

http://www.alterbios.it/wordpress/

Progetto_Frankenfish

(Omaggio a Mary Shelley)

installazione/scultura in legno

Lunghezza 10.00 mt, Altezza, 3.00 mt, Profondità 3.00mt.

dell’ artista Vincenzo Maione.

dal 21 Aprile al 1 Maggio 2012, Giardino dell’ Orco.

 Progetto_Frankenfish fà parte delle attività presentate durante la manifestazione

Alter Bios,  Giardino dell’ Orco, Lago d’ Averno, lato sinistro.

in collaborazione con Ernesto Colutta, Studio Artistico EXE,  Ass. “delle Arti e dei Mestieri”

 “Molti personaggi famosi, soprattutto artisti, letterati e filosofi,  furono colpiti dalle bellezze naturali e dalle  antichità  greco/romane dei Campi Flegrei, tra cui Mary Shelley “

(autrice romanzo gotico: “Frankenstein: or, The Modern Prometheus”, pubblicato nel 1818)

L’intenzione è quella di ricordare i periodi del Grand Tour (lunghi viaggi nell’Europa continentale effettuato dai ricchi giovani dell’aristocrazia europea a partire dal XVII secolo e destinato a perfezionare il loro sapere con partenza e arrivo in una medesima città. Questi viaggi potevano durare da pochi mesi fino a svariati anni. Le destinazioni principali erano FranciaItalia e Grecia).
BUSSATE ALLA PORTA DEGLI INFERI

VII edizione dal 21 aprile al 1 maggio 2012

“Visitai Napoli nel 1818. L’8 dicembre di quell’anno io e il mio compagno attraversammo il golfo, per visitare le antichità sparse sulle coste di Baia. Le acque calme del mare, traslucide e brillanti, ricoprivano i frammenti di antiche ville romane a cui si erano intrecciate le alghe marine, e che assumevano sfumatura adamantine in virtù del gioco variegato dei raggi del sole; l’elemento blu e semitrasparente era come quello che potrebbe aver sfiorato Galatea sul suo cocchio di madreperla, o quello che, più adeguatamente del Nilo, Cleopatra potrebbe aver scelto come via per la sua magica nave”.

(da: “L’ultimo uomo” di Mary Shelley)

 

E’ possibile seguirne la storia e le fasi di costruzione attraverso la pagina facebook

https://www.facebook.com/events/342845959106224/

www.vincenzomaione.com  [email protected]

Tel. 3383879968

Dal 21 Aprile al 1 Maggio – DEGUSTAZIONI DI VINI E VISITA AI VIGNETI

Per tutto il periodo della manifestazione sarà possibile visitare i seguenti vigneti e cantine presenti sul Lago d’Averno, per conoscerne le caratteristiche e assaporare i loro prodotti:

Azienda Vinicola “Le Cantine dell’Averno” – Degustazioni di vini Campi Flegrei DOP, Falanghina e Piedirosso, e visita al vigneto – Tel: 333 2417629 – E-mail: [email protected]

Azienda Agricola di Mariano Mirabella – Degustazione di vini e prodotti locali e visita al vigneto

Tel: 320 2476571 – E-mail: [email protected]

Azienda Agricola di Guardascione Umberto – Degustazione di vini e prodotti locali e visita al vigneto

Tel: 339 4417142 – E-mail: [email protected]

Dal 21 Aprile al 1 Maggio – dalle Ore 9:30 alle 19:30 – PROGETTO_FRANKENFISH

L’azienda agricola “Il Giardino dell’Orco” presenta una installazione in legno Lunghezza m 10, Altezza  m 3.00, dell’ artista Vincenzo Maione, in collaborazione con Ernesto Colutta , Dario Scotto Di Luzio.

Molti personaggi famosi, soprattutto artisti, letterati e filosofi,  furono colpiti dalle bellezze naturali e dalle  antichità  greco/romane dei Campi Flegrei, tra cui Mary Shelley (autrice romanzo gotico: “Frankenstein: or, The Modern Prometheus”, pubblicato nel 1818)

“Visitai Napoli nel 1818. L’8 dicembre di quell’anno io e il mio compagno attraversammo il golfo, per visitare le antichità sparse sulle coste di Baia. Le acque calme del mare, traslucide e brillanti, ricoprivano i frammenti di antiche ville romane a cui si erano intrecciate le alghe marine, e che assumevano sfumatura adamantine in virtù del gioco variegato dei raggi del sole…” (da: “L’ultimo uomo” di Mary Shelley)

CONTATTI: Tel: 338 3879968 – E-mail: [email protected]

Da Sabato 21 Aprile a Domenica 29 Aprile – intera giornata – LAND ART

Lungo il periplo destro del Lago d’Averno, scultori italiani e stranieri realizzeranno opere tridimensionali con materiali naturali.

CONTATTI: Davide Carnevale  – Associazione Leaf – E-mail: [email protected]

Da Sabato 21 Aprile a Martedì 1 Maggio – Esposizione artistica

L’azienda agricola “M.Mirabella”, per tutta la durata della manifestazione, ospiterà un’ esposizione dell’artista Franco Barbato, con “ I Colori del Lago D’Averno” e dell’artista Cristina Trifirò, con  “Chiare, dolci e fresche acque…”

CONTATTI: Az. Agricola M. Mirabella – Tel: 320 2476571 – E-mail: [email protected]

Da Sabato 21 Aprile a Martedì 1 Maggio – dalle 11:00 alle 18:00 – TOUR CANOA E/O BARCA DAL MARE VERSO IL LAGO D’AVERNO

In canoa e/o barca navigando come gli antichi eroi. Un tour che affascinerà i partecipanti con le meraviglie archeologiche e naturalistiche della costa flegrea e del lago d’Averno accompagnati  da un’esperta guida ufficiale e da istruttori brevettati. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

CONTATTI: Culturavventura asd – Tel. 339.4195725 – E-mail: [email protected]

Sabato 21, Domenica 22, Sabato 28, Domenica 29 – dalle 8:00 alle 19:30

ALTER BIOS “Cambiare Lo Stile Di Vita Attraverso La Riscoperta Del Senso Cosmico Ed Estetico Della Vita”

Attività previste nel corso delle quattro giornate:

Alter-Bios: Mostra-Mercato di Artigianato, Arte, Collezionismo e Tradizioni.

Antrum: Oggetti d’Arte dei Campi Flegrei Esposizione di artigianato selezionato dei Campi Flegrei;

Degustazioni di prodotti tipici eno-gastronomici a cura di Filomena D’Avino;

Progetto Frankenfish – installazione di legno dell’ artista Vincenzo Maione, in collaborazione con Ernesto Colutta e Dario Scotto Di Luzio.

Esposizione di opere e realizzazioni artistiche estemporanee del M° Antonio Isabettini sul tema “I Laghi Flegrei”

CONTATTI: Associazione delle Arti e dei Mestieri – Tel. 333 4344041 – 339 1700591

E-mail: [email protected]  sito web: www.alterbios.it

luogo di ritrovo GIARDINO DELL’ORCO (Lago d’Averno – Lato Destro) INGRESSO LIBERO

Sabato 21 Aprile e Domenica 22 Aprile – dalle ore 10:00 alle ore 13:00 – GIOCORTO…AL GIARDINO DELL’ORCO.

Attività ludico didattica per bambini dai 6 ai 12 anni. Attraverso 4 giochi i bambini conosceranno e apprezzeranno la verdura, il lavoro dei contadini e la stagionalità dei prodotti.

1)   La girandola dell’orto:  gioco dell’oca a dimensione reale in cui i bimbi sono le pedine.

2)   Contadini per un giorno:  zappare, trapiantare, innaffiare.

3)   4 cantoni x 4 stagioni: caccia al tesoro della stagionalità.

4)   La staffetta del paté: impariamo ad utilizzare gli ortaggi in cucina con fantasia e creatività.

Contributo: 8€

CONTATTI: Margherita Rizzuto – Tel: 393 9824709 – E-mail: [email protected]  www.agrigiochiamo.it

Sabato 21 Aprile – dalle ore 15:30 alle 17:30, Domenica 22 – dalle ore 10:30 alle 13:00 –

ARTE DELL’ORACOLO  ”RITRATTAZIONE”

PERFORMER VINCENZO MAIONE –  NICKNAME: LECROPTIKOS

La scrittura automatica è un fenomeno noto in psichiatria, in psicologia ed in parapsicologia per il quale un soggetto in stato di sonnambulismo, ipnosi, trance o anche di veglia scrive inconsciamente dando comunicazione di vario genere. La psicologia se ne avvale per l’analisi del profondo, mentre assume aspetto paranormale quando il soggetto scrivendo fa rivelazioni che indicano forme di telepatia, chiaroveggenza, precognizioni, notizie di cose ed eventi che non può conoscere. La performance sarà un dialogo/medianico costituito da parole scritte, segni e disegni automatici che “ritrarranno e ritratteranno” il momento/confronto che si creerà tra i presenti.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA –  Contributo 8,00 Euro

CONTATTI: Associazione Iris – Tel: 347 7171616 – 333 9240742

E-mail: [email protected] – luogo di ritrovo GIARDINO DELL’ORCO

Sabato 21 Aprile – ore 16:00 – DISCESA AGLI INFERI

Escursione naturalistica da Monte Nuovo al Lago d’Averno.Appuntamento ore 16:00 Oasi di Monte Nuovo. Partecipazione Gratuita – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. Attività riservata ad un numero di massimo 75 persone suddivise in tre gruppi, priorità a famiglie con bambini.

CONTATTI: Associazione Culturale Le ali di Dedalo onlus –  Tel: 334 9072795

E-mail: [email protected]www.lealididedalo.it

Domenica 22 Aprile – ore 10:30 – GIROMERENDA

Esploriamo il lago d’Averno e scopriamo chi abita questo luogo così magico, per conoscerne le origini e la storia ….ma ogni tanto perché non fermarci per fare merendina tutti insieme? Escursione naturalistica con soste all’aperto per giocare tutti insieme ad interpretare il paesaggio e consumare una merenda a base di prodotti biologici (disponibili anche prodotti senza glutine). Attività dedicata a tutti i bambini tra i 6 e i 12 anni di età.

Appuntamento ore 10.30 al Lago d’Averno presso Giardini dell’Orco. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

Costo: 7 euro a bambino.

CONTATTI: Il Volo di Dedalo Soc. Coop. – tel.327 7073112 – E-mail: [email protected]

Domenica 22 Aprile – ore 10:30 – PHOTOgrafando gli INFERI escursione fotografica

Un esperto di fotografia ci accompagnerà in questa insolita escursione sulle sponde del lago che gli antichi consideravano l’ingresso al mondo degli Inferi lasciandoci avvolgere dal mistero del passato e dalle bellezze del paesaggio; la visita sarà completata dalla degustazione di prodotti tipici e vini Campi Flegreo DOP, gentilmente offerti dall’azienda “Le Cantine dell’Averno”| contributo di partecipazione euro 10,00.

CONTATTI: Associazione Flegreapark – Tel: 392.6421465 – E-mail: [email protected]www.flegreapark.it

Domenica 22 Aprile – ore 10:30 – L’ULTIMA NOTTE DELLA SIBILLA

Monologo in costume interpretato dall’attrice Martina Di Leva. Lo spettacolo offrirà agli spettatori una simpatica occasione per incontrare di “persona” uno dei più celebri protagonisti del mito flegreo, la non più giovane Deifobe, meglio conosciuta come la Sibilla Cumana,… si racconterà come non ha mai fatto prima, svelerà agli ospiti la sua storia

e i suoi misteri.  La giornata si concluderà con una degustazione di vino e prodotti locali presso i vigneti del Lago d’Averno.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – Costo: 25€ a persona.

CONTATTI: Associazione Flegreando – Tel: 349 6537921 – E-mail: [email protected]

Domenica 22 Aprile – ore 20:00 – LE NATURALI LUCI NOTTURNE DELL’AVERNO

Ci riuniremo intorno al fuoco,  e con lo sguardo rivolto verso il cielo stellato, scopriremo insieme stelle e costellazioni, imparando ad usare un astrolabio e, come in un libro, sfoglieremo pagina per pagina le emozionanti storie scritte nella volta celeste. Nel corso della serata degusteremo una deliziosa zuppa preparata con i prodotti dell’orto. L’evento è stato progettato in rispetto del principio Km0 e riducendo al minimo la produzione di rifiuti.

Costo: 10€ a persona – Sconti per bambini e gruppi. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

CONTATTI: GeaVerde Soc. Coop. – Tel: 338 4703516 – prenotazione online su www.geaverde.it

Mercoledì 25 Aprile – ore 10:00 – ARCHEOTOUR INFERNALE

Un percorso archeologico emozionale in compagnia della sibilla danzante. La passeggiata proseguirà con la visita presso l’azienda “Le cantine dell’Averno” con degustazione vini Campi Flegrei DOP, gentilmente offerti dall’azienda.

Costi: 5€ a persona, gratis per bambini fino a 10 anni – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

CONTATTI: Gruppo archeologico dei Campi Flegrei – Tel: 348 2495393 –

E-mail: [email protected]

Mercoledì 25 Aprile – ore 15:30 – CONOSCERE PER PROMUOVERE

Come nasce il lago d’Averno? Qual è la storia dei campi Flegrei? L’intento è quello di creare un percorso parallelo che metta in risalto la storia, il mito che caratterizza questo sito e il suo aspetto geologico ambientale dando la possibilità ai bambini/ragazzi di approfondire il tema vulcanico con un’area attrezzata in cui potersi dilettare con la costruzione di un vulcano e simulare un’eruzione. La costruzione di tale vulcano, che sarà realizzato interamente con materiale riciclato, avverrà in presenza di un esperto che si occuperà di spiegare ai bambini/ragazzi come nasce un vulcano, quale è la sua struttura e quali sono i fenomeni naturali ad esso collegati.

Lungo il percorso si farà visita ai vigneti storici presenti sul lago. Partecipazione Gratuita – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

CONTATTI: Associazione Insieme – Tel: 3406767299 (Imma) – 3332796603 (Grazia).

Mercoledì 25 Aprile – ore 12:00 – LE TAMMORRE DEGLI INFERI

Nello splendido scenario del Lago d’Averno, gli Inferi fanno festa al suono travolgente della musica de “Gli Echi Flegrei”. Tra una pizzica ed una tammurriata, scopriremo le caratteristiche della porta degli Inferi e degusteremo un delizioso pranzo all’aria aperta. L’attività sarà svolta al raggiungimento di un numero minino di partecipanti.

Costi: 25€ a persona. – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – POSTI LIMITATI

CONTATTI: GeaVerde Soc. Coop. – Tel: 338 4703516 – prenotazione online su www.geaverde.it

Mercoledì 25 Aprile – dalle ore 16:00 – CAMPI FLEGREI: STORIA MITO E TRADIZIONI

Lettura musicata di alcuni brani del libro, edito anno 2011 e scritto in collaborazione con tutte le scuole superiori dell’area flegrea, sul tema “Campi Flegrei: storia, mito e tradizioni”. Il progetto prevede il coinvolgimento e la partecipazione degli stessi autori. Padrini della manifestazione la Dante Alighieri, che, a suo tempo, ha stilato la classifica dei vincitori del premio letterario, ed il poeta Domenico Grasso. E’ possibile acquistare una copia del libro, a scopo esclusivamente benefico. ORE 16:00 – giro illustrativo sulle sponde del Lago d’Averno. A seguire, mostra pittorica nell’azienda “Le cantine del vino”, con degustazione di vini Campi Flegrei DOP, gentilmente offerti dalla casa. Partecipazione Gratuita.

CONTATTI: Associazione La Città Flegrea – Tel: 380 3138629 – 340 4986973 E-mail: [email protected] ..

Giovedì 26 Aprile – dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – CRATERE DELL’AVERNO, DA VIRGILIO A RISORSA AMBIENTALE

Gli alunni del “Pitagora”, coordinati dalla prof.ssa Annalisa Boniello, danno appuntamento alle ore 9.00, ogni ora, per una passeggiata istruttiva sulle rive del lago, fino al tempio.

PARTECIPAZIONE GRATUITA.

CONTATTI: Prof.ssa Boniello – Tel: 334 9629196

Giovedì 26 Aprile e Venerdì 27 Aprile – dalle ore 9:00 alle 14:00

NATURALMENTE A SCUOLA – Tutto si Ricicla … nulla va perduto, trasformiamo i materiali già usati in risorsa

Attività svolta prezzo l’azienda “Le Cantine dell’Averno”,  finalizzata a far comprendere ai ragazzi il concetto di raccolta differenziata e la sua importanza dando loro informazioni in merito ai diversi materiali separabili aumentando così la consapevolezza del dispendio energetico impiegato per la loro lavorazione e trasformazione in oggetti di uso quotidiano. Allo stesso tempo i ragazzi impareranno a conoscere e riconoscere i diversi materiali in funzione di una loro corretta differenziazione. Percorso integrato al POF del Primo Circolo di Quarto, caratterizzato da attività informativa/formativa rivolta ad alunni e genitori sull’educazione eco/alimentare  e la scoperta ,  il recupero e la promozione dei prodotti tipici e  delle tipicità locali. attività informativa/formativa rivolta ad alunni e genitori a carattere ambientale/ecologico/naturalistico con attivazione di laboratori per la conoscenza  di elementi naturali e il loro recupero-riciclo creativo.

CONTATTI: Direzione Didattica 1° Circolo, Quarto. Tel: Tel. Fax.  081 8761777-  mail: [email protected]

Venerdì 27 Aprile – dalle ore 9:30 alle ore 13:00 – LA PAGINA CHE NON C’ERA – SEZIONI CLASSICI

Dalle ore 9.30, ogni ora, le allieve della IV A Liceo sociopedagogico, coordinate dalla prof.ssa Maria Laura Vanorio, nell’ambito del progetto “La pagina che non c’era”, metteranno in scena una riscrittura del mito di Orfeo e Euridice di Virgilio. A seguire reading poetico a cura della professoressa Marilena Cicala, “Storie dalla storia: il senso dei sensi, Napoli 1940-1945”.

CONTATTI: Prof.ssa Vanorio – Tel: 334 6246855.

Venerdì 27 Aprile – Ore 17:30 – PRESENTAZIONE DEL LIBRO “L’ULTIMA SIRENA” DI ELDA FOSSI, ED. VOX –  presso Hotel Villa Luisa.

L’ultima Sirena è un viaggio iniziatico nella terra del tramonto, i Campi Flegrei, terra di metamorfosi, terra di iniziazione, dove Virgilio pose l’accesso agli Inferi e quello ai Campi Elisi.

Molpe, l’ultima Sirena, e’ un nuovo “archetipo”: la Sirena che vuole perdere la coda per amore. Cerca ostinatamente la morphe`, la forma che le appartiene e che le permetta di amare e per ottenerla deve recarsi agli Inferi, dalla Regina Persefone.. INGRESSO LIBERO

CONTATTI: Associazione delle Arti e dei Mestieri – Tel. 333 4344041 – 339 1700591

E-mail: [email protected]  sito web: www.alterbios.it

Da Venerdì 27 Aprile Domenica 29 Aprile – L’ANIMA E LA FORMA

Work shop gratuito di ceramica costruzione a colombino. Ogni partecipante dovrà portarsi almeno 25kg di argilla. Evento organizzato dall’Associazione leaf  e dall’ Azienda Agricola M.Mirabella.

Per pranzo giornaliero, menu tipico flegreo e musica popolare dal vivo.

Parcheggio max 50 auto accesso via domiziana.

Costi: PRANZO –  € 25,00 a persona – POSTI LIMITATI.

CONTATTI: Davide Carnevale  – Associazione Leaf – E-mail: [email protected]

PER PRENOTAZIONE PRANZO: Tel. 320 2476571 (Mariano)

Sabato 28 Aprile – ore 17:30 – TRAMONTI SIBILLINI

Inebriati dai colori infuocati di un tramonto che annunciano la sera, sopraggiungerà un’ombra…i partecipanti saranno coinvolti in un’esperienza sensoriale. La passeggiata proseguirà con la visita presso l’azienda “Le Cantine Dell’Averno” con degustazione di vini Campi Flegrei DOP offerti dall’azienda.

Costi: 8€ a persona, gratis per bambini fino a 10 anni – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

CONTATTI: Gruppo archeologico dei Campi Flegrei – Tel: 348 2495393 –

E-mail: [email protected]

Domenica 29 Aprile – ore 9:30 – XII CICLOTOUR DEI CAMPI FLEGREI

Passeggiata cicloturistica sul tema “La riscoperta dei siti flegrei ritrovati”. Registrazione ore 9:30 – Giardino dell’Orco. Partecipazione gratuita con bicicletta propria, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. Attività consigliata ad adulti.

CONTATTI: Associazione Culturale Le ali di Dedalo onlus –  Tel: 334 9072795 – E-mail: [email protected]www.lealididedalo.it

Domenica 29 Aprile  – dalle ore 10:30 alle ore 18:30 – WORKSHOP FOTOGRAFICO sul Lago d’Averno dedicato al paesaggio

Appuntamento fotografico nell’insolito scenario del lago che gli antichi consideravano l’ingresso al mondo degli Inferi; il workshop è dedicato ad appassionati di fotografia con conoscenze di base che desiderano ampliare ed approfondire le loro conoscenze tecniche e pratiche con l’ausilio del fotografo professionista Massimiliano Ricci

programma: 10.30-13.30 scatti sul campo | 13.30-14.30 break | 14.30-18.30 in aula, visione collettiva ed esame critico delle foto scattate PARTECIPAZIONE SOLO SU PRENOTAZIONE

CONTATTI: Associazione Flegreapark – 392.6421465 – [email protected]www.flegreapark.it

Lunedì 30 Aprile – ore 19:00 – LUCI E OMBRE – Tra le ombre del giorno e le luci della notte, al tramonto, in un’ atmosfera suggestiva fatta di nuovi colori e prospettive, percorreremo le sponde di un lago denso di mito e di storia, l’Avernum. E magari nel percorso scorgeremo le prime lucciole della primavera…A seguire possibilità di degustazione di vini DOP , Falanghina e Piedirosso, o cena su prenotazione presso le Cantine dell’Averno. Attività in collaborazione con “Le Cantine dell’Averno”.

Appuntamento al Lago d’Averno ore 19.00 presso Ristorante Caronte.PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

Costo escursione: 6 euro a persona. Gratuito per bambini sotto gli 8 anni.

CONTATTI: Il Volo di Dedalo Soc. Coop. – tel.327 7073112 – E-mail: [email protected]

Il Comitato Organizzativo :

Associazione “delle Arti e dei Mestieri”; Az. Agricola “Il Giardino dell’Orco”; Cooperativa GeaVerde; Flegrea Park; Iris; Salvaguardia e Sviluppo Lago d’Averno;

Con il patrocinio di :

Regione Campania, Provincia di Napoli, Parco Regionale dei Campi Flegrei, Comune di Pozzuoli, Comune di Bacoli, Comune di Monte di Procida, Comune di Quarto.

Questa iniziativa è contro il sistema della camorra.

 

 

This entry was posted in Campi Flegrei, Eventi. Bookmark the permalink.

Comments are closed.